photo

Salva

Integrazione in fattoria 0 5 0 0

Integrazione in fattoria

La fattoria didattica e sociale “La contrada dell’oca” riporta a Fanna la tradizione delle mele antiche, assieme a molte altre varietà colturali e specie animali in via di estinzione.

L’energia viene prodotta in azienda grazie agli impianti fotovoltaico e solare, l’irrigazione delle piante avviene grazie al recupero dell’acqua piovana.
Il riscaldamento viene effettuato utilizzando la legna del bosco, anche i forni utilizzano  la legna di propria produzione.

La fattoria è nata nel 2010 dalla volontà di Paola e Paolo che hanno voluto creare un luogo che rispettasse la natura e gli animali, ed al tempo stesso fosse in grado di produrre frutti della terra e della fantasia artistica.

Sono nate così le collaborazioni con la Terapeutica Artistica dell’Accademia di Brera e con l’Associazione dei pittori “Dalle Terre di Giotto e dell’Angelico” che ha sede a Vicchio (FI) nella casa natale di Giotto.

Da questo lavoro d’insieme è nata la fattoria che vuole coniugare l’attività agricola con i percorsi artistici, il benessere di esseri umani, animali e piante con il piacere di visitare la zona pedemontana del pordenonese con le sue belle montagne che fanno corona a questo piccolo comune di Fanna.

Attualmente operano giornalmente in fattoria 12 persone fra titolari, dipendenti ed aiutanti coinvolti nei due diversi progetti: DI BUONA LANA e CONTADINI CUSTODI.

Video Elisa Cozzarini 2016

Dettagli contatti

Invia a un amico

Indicazioni stradali